Cultura

>le 18 tribu'
>cultura-usi-costumi
>struttura sociale
>cibi e bevande
>giochi e sports
>artigianato
>musica
>festivita'
Luoghi
>regioni turistiche
>i parchi
 

 

- A r e e     P r o t e t t e -

Circa Il 12% del territorio non abitato è ricoperto da aree naturalistiche protette e oggi sono circa una cinquantina le riserve e i parchi. Nel 1927 furono istituiti i primi parchi da parte dei coloni francesi per cercare di proteggere tali aree dal disboscamento frenetico causato dalle popolazioni in cerca di nuovi terreni da coltivare. Queste aree si differenziano in: parchi Nazionali, Riserve Speciali, Riserve naturali. Alcune sono private come la riserva del Berenty, altre gestite dall'Associazione Nazionale per la gestione delle aree Protette (ANGAP) e altre dal World Wide Found for Nature

 

 

Parchi Nazionali Riserve Naturali Integrali Riserve speciali
Andohahela

Bemaraha

Ambatovaky
Ankarafantsika Betampona Ambohijanahary
Andringitra Lokobe Ambohitantely
Baie de Baly Tsaratanana Analamazaotra
Bemaraha

Zahamena

Analamerana
Isalo   Andranomena
Kirindy Mite   Anjanaharibe Sud
Mananara-Nord   Ankarana
Mantadia   Bemarivo
Marojejy   Bezaha Mahafaly
Masoala   Bora
Midongy du Sud   Cap Sainte Marie
Montagne d'Ambre   Fôret d'Ambre
Ranomafana   Kalambatritra
Tsimanampetsotsa   Kasijy
Tsingy de Namoroka   Mangerivola
Zahamena   Maningoza
Zombitse Vohibasia   Manombo
    Manongarivo
    Marotandrano
    Nosy Mangabe
    Pic d'Ivohibe
    Tampoketsa-Analamaintso
Alcune tra le riserve e parchi piu' importanti

Montagne d'Ambre(parco nazionale)

Si trova a circa 35 chilometri dalla città di Diego Suarez nell'estremo nord del Madagascar. Il clima è caldo-umido tropicale, le temperature vanno da 3 a 25c°, la pluviometria è di circa 3600 mm l'anno. La superficie è di 18200 ettari formata da un massiccio vulcanico e rocce basaltiche. E' ideale per avvistare il lemure coronato. Caratteristiche sono le numerose cascate e la bellissima foresta pluviale.

AnkÓrana(Riserva speciale)

Uno spettacolare massiccio eroso con pinnacoli e grotte carsiche nelle vicinanze del Parco nazionale "Montagne d'Ambre". Le caverne, alcune delle quali ritenute sacre con zone fady (taboo) dai locali, sono ricche d'acqua sono dimora di coccodrilli, lemuri e pipistrelli

Perinet(Parco Nazionale)

Superfice di 12810 ettari, si trova a circa 140 chilometri da Antananarivo e 200 km a sud di Tamatave, verso la costa est del Madagascar ad un'altezza compresa tra i 750 e 1250 metri. Il clima è tropicale umido con escursione termica che va da 10 a 27 c° e una pluviometria di 1700 mm l'anno. Qui è possibile avvistare l'indri, il più grande di tutti i lemuri, oltre ad altre 10 specie di lemuri, camaleonti e altri animali. E' situato su un rilievo molto accidentato ed è uno dei parchi più visitati.

Tsingy de Bemaraha (Riserva Naturale Integrale)

Caratterizzata da formazioni carsiche dette tsingy sono accessibili solo nella stagione secca a causa delle piste accidentate che la attraversano. Molti lemuri e uccelli vivono in questa foresta secca che si trova al centro Ovest del Madagascar

Berenty(Riserva Speciale)

E' situata a Sud ad una cinquantina di chilometri da Fort Dauphin. Nonostante non abbia una grande estensione è una delle riserve più importanti e famose del Madagascar. Si estende su di una foresta di Tamarindi ed è possibile vedere molti lemuri riuscendo ad avvicinarli. E' possibile pernottare nel parco.

Ranomafana(Parco Nazionale)

Si trova a 60 chilometri ad est di Fianarantsoa e presenta un clima tropicale umido con pluviometria di 2700 mm annui ed escursione termica che va da -1 a 30 c°. Copre una superficie di circa 40.000 ettari di fitta foresta pluviale su un massiccio montagnoso ed è ricco di sorgenti e cascate. Vivono 12 specie di lemuri (qui vive il rarissimo lemure dorato), più di un centinaio di specie di uccelli e nei mesi di ottobre e novembre si possono osservare fantastiche orchidee.

Isalo(Parco naturale)

Si trova a 220 chilometri da Tulear e 700 da Antananarivo. Clima tropicale secco con temperature che vanno da 3 a 35 c° e pluviometria di 850 mm annui. Copre una superficie di oltre 80.000 ettari. E' costituito da un grande massiccio molto eroso e numerosi corsi d'acqua scorrono nei profondi canyons. Si possono effettuare belle passeggiate per ammirare dall'alto i canyons, le piante grasse e le numerose specie di sfuggenti lemuri.